Un marciapiede dimenticato, diventato una cloaca, pieno di buche, sempre colmo di rifiuti. Una vergogna palermitana in pieno centro, in una via soffocata dal traffico e assediata dalla microcriminalità. Un segno di degrado a pochi passi da un luogo simbolo come il Castello della Zisa, patrimonio Unesco, e a qualche centinaio di metri dal Tribunale. Bisognerebbe essere presenti per vedere le facce schifate dei turisti: francesi, tedeschi, inglesi, americani. Sembra una strada bombardata. Ma è solo una via dimenticata dagli amministratori pubblici che pure ne conoscono le condizioni. L’amministrazione comunale non ha più alibi: i soldi ci sono, basta leggere i comunicati stampa.


Scopri di più da Block Notes

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più da Block Notes

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading