Lapis sospeso dall’Ordine degli avvocati a tempo indeterminato

Il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Palermo ha sospeso a tempo indeterminato il tributarista Gianni Lapis, dopo la condanna per riciclaggio e fittizia intestazione di beni nell’ambito del processo a Massimo Ciancimino. Lapis, lo scorso 10 marzo, era stato condannato alla pena di cinque anni e quattro mesi di reclusione. Subito dopo la condanna l’ordine degli avvocati, presieduto da Enrico Sanseverino ha avviato l’istruttoria disciplinare contro il tributarista che si è conclusa adesso con la sospensione di Lapis a tempo indeterminato.


Scopri di più da Nino Amadore

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Commento all'articolo

Scopri di più da Nino Amadore

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading